Chiama: 0974/1980009
Via degli Enotri, Marina di Ascea Salerno Guarda la mappa
Scegli lingua:
 
Bed and breakfast Salerno

Dintorni

Palinuro

Palinuro deve il suo nome al nocchiero di Enea che, secondo la tradizione, morì nelle acque cilentane, ed è una delle più rinomate località turistiche della Campania. La sua costa incontaminata regala al visitatore distese incantevoli di spiaggia, deliziose piccole insenature, baie nascoste, mare cristallino e fondali meravigliosi. Da vedere le famose grotte marine (la Grotta Azzurra, la Grotta d'Argento, la Grotta del Sangue, la Grotta dei Monaci, la Grotta dell'Ossa), il villaggio medioevale della frazione San Severino, il Palazzo Baronale Rinaldi ove nel 1814 dimorò il re di Napoli (cognato di Napoleone) Gioacchino Murat, Capo Palinuro con i resti di antichi insediamenti umani databili intorno al VI sec. a.C, l’Antiquarium, che espone reperti di una necropoli del VI sec. a.C. e l’Arco Naturale, simbolo di Palinuro, una grande roccia a cavallo tra due spiagge, modellata dai venti e protesa verso il mare